Archivi della categoria: youngcaritas

Mostra fotografica CON-TATTO

Inaugurata CON-TATTO, la mostra fotografica del primo laboratorio di fotografia a cura di Pietro Cassini e Lavinia Giannini

CON-TATTO è il titolo della mostra fotografica realizzata dai partecipanti al primo laboratorio di fotografia, organizzato da Young Caritas Firenze e curato da due giovani ragazzi appassionati ed esperti, Pietro Cassini e Lavinia Giannini. Il nome CON-TATTO nasce dall’unione di due parole significative: “con”, che rappresenta l’idea di essere insieme, e “tatto”, che richiama, invece, il concetto di attenzione e di cura. Proprio la cura, infatti, è il filo rosso che fa da sfondo ai soggetti dei 27 bellissimi ed emozionanti scatti realizzati dai giovani aspiranti fotografi di Young Caritas Firenze che, attraverso l’obiettivo della fotocamera, hanno avuto l’opportunità unica di esprimere il loro punto di vista su un tema centrale nelle relazioni umane.

La mostra verrà inaugurata sabato 23 marzo alle ore 10:30 presso il Centro Le Torri, in Via le Torri, 7 – Firenze. Nel corso della mattinata interverranno Lavinia Giannini e Pietro Cassini, curatori del laboratorio di fotografia; Riccardo Bonechi, direttore di Caritas Firenze; Luca Orsoni, responsabile Young Caritas Firenze e coordinatore dei servizi Caritas Firenze; Silvia Rimediotti, responsabile di Casa Santa Matilde di Fondazione Solidarietà Caritas ETS, che durante il laboratorio di fotografia ha tenuto un incontro proprio sul tema della cura; Marzio Mori, responsabile dell’Area Accoglienza di Fondazione Solidarietà Caritas ETS e Francesco Vedele, responsabile dell’Area Minori di Fondazione Solidarietà Caritas ETS. Sarà possibile visitare la mostra al Centro Le Torri da lunedì 25 marzo a giovedì 28 marzo dalle 15:00 alle 18:00.

«Con la mostra “Con-tatto” abbiamo voluto portare il tema della cura interpretandolo nelle sue varie sfumature. Grazie al sostegno di Young Caritas abbiamo potuto organizzare e tenere un laboratorio sulle basi della fotografia, sperando di trasmettere la passione per la fotografia e il desiderio di cogliere con uno scatto un momento sospeso – dicono –. Questa mostra non sarebbe stata possibile senza la dedizione dei ragazzi del corso, che sono riusciti a cogliere tante sfaccettature diverse dello stesso tema, trasmettendoci con enorme empatia ciò che vedono e dandoci uno scorcio sulla realtà personale di ognuno».

«È bello che il tema centrale di questa mostra sia la cura – dice Silvia Rimediotti, responsabile di Casa Santa Matilde –. Prendersi cura dell’altro non ha solo un significato medico, ma significa vedere l’individuo come un organismo unico e totale che ha tante risorse. Prendersi cura di qualcuno vuol dire volergli bene e amarlo, accogliendo anche quegli aspetti che ci mostrano la sua creatività e la sua bellezza. CON-TATTO è un invito a esplorare il significato più profondo della cura nella nostra società. Attraverso lo sguardo unico dei giovani artisti, questa mostra ci ricorda che anche nei momenti più semplici c’è spazio per la compassione e l’amore reciproco».

«Questa mostra fotografica rappresenta un anello di un percorso iniziato in preparazione della celebrazione dei 50 anni della nostra Caritas Diocesana – afferma Riccardo Bonechi, direttore di Caritas diocesana Firenze –. In quella occasione, due giovani studenti del Liceo Machiavelli, Pietro e Fabio, vollero avere contatti con i nostri poveri ospitati nelle strutture di accoglienza per toccare con mano i volti di tante persone che quotidianamente entravano in relazione con i volontari in servizio. Ripartendo da qui, Pietro e Lavina hanno realizzato un laboratorio fotografico dove hanno “insegnato” e condiviso questa loro passione con altrettanti giovani, con cui hanno potenziato e affrontato il tema della cura verso l’altro. È proprio qui che si innesca il fine proprio di Caritas, quello cioè di prendersi cura a tutto tondo dell’altro, chiunque esso sia, e farsi carico della sua persona per offrirgli quella dignità propria di ogni essere umano. Il titolo “CONTATTO” significa esattamente questo: toccare con mano quelle che sono le piaghe e le sofferenze altrui. Sono sicuro che il lavoro di Pietro e Lavinia e la loro passione per la fotografia rappresentino un modello replicabile per tanti altri giovani che, attraverso l’osservazione di volti e storie, possano intessere relazioni di cura e di vicinanza verso il disagio e la sofferenza».

Laboratorio di teatro espressivo

Al via corsi di teatro per bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni

Caritas Firenze, in collaborazione con Young Caritas e Liminal, dà il via a laboratori gratuiti di teatro espressivo per bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni. I laboratori prevedono giochi di gruppo, espressione di sé e tanto altro e hanno l’obiettivo di far divertire e imparare tutti coloro che vi parteciperanno.

La prima lezione al Centro La Meridiana di Scandicci si terrà il 6 aprile.
Invece, il primo incontro presso la Casa della Gioventù in Piazza Elia Della Costa, 25 sarà il 13 aprile.

 

Per iscrizioni e informazioni contattare:

☎️​ 338 7651834

📧​ youngcaritasfirenze@caritasfirenze.it 

 

Cosa aspetti? Partecipa anche tu!

Anno di volontariato sociale

AVS: Sogni in crescita

Se hai tra i 18 e i 30 anni e ti va di metterti in gioco per scoprire i bisogni e le risorse del territorio in cui vivi, con l’obiettivo di creare un domani diverso, allora l’Anno di Volontariato Sociale è quello che fa per te!

Cosa c’è da sapere: 

L’anno di volontariato sociale inizierà l’8 gennaio 2024. Il progetto richiede di prestare servizio dalle 12 alle 20 ore settimanali e prevede un rimborso spese. Durante l’AVS verrà svolto anche un percorso di formazione ad hoc. 

Aree di intervento: 

Durante l’anno di volontariato sociale sarà possibile prestare servizio in una delle seguenti aree di intervento:

  • Area carcere e marginalità (Firenze)
  • Area minori (Firenze, Scandicci)
  • Ufficio scuola (Firenze)
  • Area salute (Firenze)
  • Area Accoglienza (Firenze)
  • Mensa e servizi legati alla persona (Firenze)
  • Ufficio tecnico (Firenze)
  • Sostegno scolastico (Firenze, Scandicci, Castelfiorentino)
Come candidarsi:

Puoi inviarci la tua candidatura mandando una e-mail a serviziocivile@caritasfirenze.it entro il 31 dicembre 2023. Nella mail che manderai, ricorda di lasciare un recapito telefonico, così potremo ricontattarti!

Per qualsiasi bisogno, dubbio o informazione non esitare a contattarci!

Scrivici o chiamaci al 334 1408446 o invia una mail a serviziocivile@caritasfirenze.it 

 

Parti con Young Caritas Firenze

ALLA SCOPERTA DELLA BOSNIA ED ERZEGOVINA

Esperienza unica e imperdibile

 Young Caritas di Firenze assieme a Caritas Toscana ha organizzato un viaggio di conoscenza e servizio estivo per giovani dai sedici anni in poi. Questa è un’occasione per ascoltare testimonianze e intrecciarsi in una realtà molto ferita in passato.

In alcune parti del mondo la convivenza tra popoli diversi è davvero delicata. Non occorre andare troppo lontano per trovare qualche esempio. Una di queste zone si trova a pochi chilometri da noi, appena al di là del Mar Adriatico. Si tratta dei Balcani, che per tutto il ‘900 hanno vissuto guerre terribili. In questa regione, si trova la Bosnia ed Erzegovina, un Paese nato dalla guerra che disintegrò la Repubblica socialista federale di Jugoslavia. Furono gli accordi di Dayton del 1995 a porre termine al conflitto, dividendo il Paese in due entità politico-territoriali separate: la Repubblica serba di Bosnia e la Federazione di Bosnia ed Erzegovina.

Anche se la guerra ha contribuito a definire la realtà del Paese e la sua storia, la Bosnia non può essere vista solo da questo punto di vista. Nonostante le cicatrici del violento conflitto siano ancora visibili in molti posti, vi sono anche casi di rinascita e orgoglio nazionale, che varie Caritas Toscane vogliono far conoscere. Nasce così la proposta di organizzare dei viaggi in Bosnia ed Erzegovina, per far conoscere ai giovani la storia di un Paese che sta ancora lottando per costruire una pace duratura e un dialogo tra etnie diverse.

Questi viaggi si pongono l’obiettivo di intessere delle relazioni permanenti, in particolare tra giovani toscani e bosniaci, nell’ottica di organizzare degli scambi tra giovani in futuro. Ripercorrendo la storia del Paese, si è deciso di approfondire alcuni TEMI SPECIFICI:

  • Migrazioni
  • economia sociale
  • dialogo inter-religioso

Durante questi viaggi verranno creati degli spazi di “co-protagonismo”, ovvero delle opportunità di confronto, scambio di esperienze e attività laboratoriali che possono essere proposte sia dalla parte bosniaca che da quella toscana.

Per quanto riguarda, invece, gli obiettivi di lungo termine, in particolare riguardo al tema “economia sociale”, si vuole permettere la nascita di relazioni di scambio in modo da creare un nuovo sbocco alle imprese sociali bosniache.

Queste sono solo alcune delle occasioni di conoscenza per il viaggio organizzato dal 26 luglio al 2 agosto.

PER PARTECIPARE CLICCA QUI

 

Azioni Giovani Territori

A.GI.TE. Un anno di volontariato sociale con Caritas

Invia la tua candidatura!

Hai tra i 18 e 30 anni? Ti andrebbe di fare del bene? Vieni in Caritas.

Per voi giovani, noi di Caritas, proponiamo di condividere un anno con chi vive una situazione di difficoltà, per sperimentare l’importanza del dono di sé, per aprire gli occhi e il cuore su una realtà spesso poco conosciuta, come quella di chi è fragile.

É online da oggi il bando per partecipare all’anno di volontariato sociale. Un anno al servizio degli altri all’interno delle strutture dedicate ai minori, mense, marginalità e uffici. Il progetto inizierà il 17 gennaio 2022 e coinvolgerà i ragazzi selezionati per 20 ore settimanali, per cui è previsto un rimborso spese.

 

Non esitate, A.GI.TE.!

 

INVIA LA TUA CANDIDATURA DAL 9 DICEMBRE 2021 AL 7 GENNAIO 2022! Scrivi una email a serviziocivile@caritasfirenze.it e lascia un tuo recapito telefonico. Il COLLOQUIO DI SELEZIONE avverrà il 13 gennaio 2022.

 

Per informazioni: 

055.412682 – 3208213623

serviziocivile@caritasfirenze.it

 

Incontro con Suor Veronica Donatello, Responsabile Cei per la Pastorale delle persone con disabilità

Venerdì 21 maggio 2021 alle ore 21.00

Incontro con Suor Veronica Donatello, Responsabile Cei per la Pastorale delle persone con disabilità

Si terrà il 21 maggio l'incontro promosso da Caritas Firenze, alle ore 21, dedicato al tema della disabilità, con l'intervento di Suor Veronica Donatello, Responsabile Cei per la pastorale delle persone con disabilità. A moderare Riccardo Benotti, caposervizio SIR.

 

Per partecipare compila il form di iscrizione QUI.

Per informazioni ci puoi scrivere a: conferenze@caritasfirenze.it.

Nuovo Bando Servizio Civile Regionale (SCR)

Scadenza 28 maggio 2021 ore 14:00

Nuovo Bando Servizio Civile Regionale (SCR)

Scadenza ore 14:00 di venerdì 28 maggio 2021

 

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni.

 

I Progetti della Caritas di Firenze:

Volontari IN-FORMAZIONE

NUOVI APPUNTAMENTI!

Volontari IN-FORMAZIONE

DUE NUOVI APPUNTAMENTI

Continuano gli incontri di formazione con i Volontari Young Caritas.

Gli incontri sono aperti a tutti. Sia a coloro che hanno preso parte a quelli precedenti, che a tutti i nuovi interessati.

Due nuovi appuntamenti che si svolgeranno dalle 16.30 alle 17.30:

👉 14 aprile - Video Racconti dalle nostre Sedi di Servizio
👉 28 aprile - Siete pronti a partire? Proposte Estive Young

Per partecipare compila il form di iscrizione QUI.

Seminario “Fratelli, tutti sulla stessa barca”

Mercoledì 10 marzo ore 10.00

Seminario "Fratelli, tutti sulla stessa barca"

Si terrà mercoledì 10 marzo, dalle ore 10, il seminario "Fratelli, tutti sulla stessa barca", che sarà l'occasione per parlare dell'impatto sociale ed economico della pandemia nelle varie diocesi della Toscana.

Tra gli interventi anche quello della nostra referente dell'Osservatorio delle povertà e risorse, Giovanna Grigioni. All'incontro parteciperanno le Caritas di Pisa, Siena, Pistoia, Lucca, Prato, e Arezzo.

L'incontro sarà trasmesso in diretta Facebook di Caritas Toscana.