Menu
Home

La Verità diventi in me Carità
Contributo per una catechesi illuminata dalla Carità

Il presente Sussidio è diviso in tre sezioni, rivolte ai ragazzi in base alla fascia d’età: elementari, medie e superiori. Ogni sezione prende spunto da un riferimento biblico:
Elementari: «Chi è il mio prossimo?» – Il Samaritano ci insegna uno dei comandamenti più grandi
Medie: «Il tuo Dio sarà il mio Dio» – Rut, la straniera che, grazie all’amore e alla fiducia, incontra Dio
Superiori: «La carità non avrà mai fine» – Accogliere la Parola per dare buoni frutti
Ogni sezione è, a sua volta, composta da quattro schede, una divisione nata dalla necessità di proporre un percorso costituito da varie tappe.
Le quattro schede, divise tematicamente in Ascolto, Carità, Comunità e Opere e Appunti per il Viaggio, formano un itinerario che, se seguito nella sua interezza, offre una formazione il più possibile completa, per quanto siano usufruibili anche singolarmente. Benché sia consigliabile seguire l’intero percorso, gli educatori potranno trovare materiale utile anche nelle singole schede ...
Apri il sussidio online (lo puoi anche salvare sul tuo computer) - Appendice completa al sussidio

Le singole sezioni (si suggerisce di stampare le appendici attività in formato A4):
Elementari: «Chi è il mio prossimo?» - appendice attività qui
Medie: «Il tuo Dio sarà il mio Dio» - appendice attività qui
Superiori: «La carità non avrà mai fine» - appendice attività qui

Elenco di alcune realtà per un'esperienza di servizio e/o un incontro conoscitivo

Ringrazio di cuore la Caritas diocesana per la proposta che fa di collegare catechesi e carità.
La Catechesi senza l’esperienza viva della carità è destinata all’inefficacia e la carità senza la catechesi si risolve in una filantropia senza anima e senza un perché. Si potrebbe dire che la carità è la prima e la più alta forma di Catechesi. Al tempo stesso si può aggiungere che la catechesi è la prima e più alta forma di carità. L’amore vero non si può limitare a dare semplicemente gli strumenti di sussistenza fisica, deve offrire le ragioni ultime del nostro vivere e della nostra esistenza. L’uomo di oggi soffre spesso per la penuria di mezzi materiali ma forse più ancora per la penuria di speranza e di significato che rende la vita dell’uomo una corsa disperata verso il nulla, verso il vuoto ... (Mons. Dante Carolla, direttore dell'Ufficio Catechistico)

In perfetta sintonia con il Beato Paolo VI e con il Magistero che dopo di lui ci ha costantemente confortato e incoraggiato, sempre confermando le medesime indicazioni fino alla testimonianza esemplare dell’attuale Pontefice, trovo naturale ed essenziale per noi operare in totale sinergia nel binomio catechesi-carità per progettare e proporre insieme quel cammino di crescita spirituale verso una vita possibile a tutti e per tutti, impregnata di Carità frutto dell’Evangelizzazione e della conoscenza dell’amore di Dio senza limiti. Concretamente è significativo che nelle realtà parrocchiali ci si possa presentare insieme come Catechisti e animatori di Carità, è prezioso condividere l’unicità della proposta. Dobbiamo consolidare questa scelta ... (Alessandro Martini, direttore della Caritas Diocesana)

LA CARTA DEI VALORI

Un documento pensato e condiviso dalle Associazioni e Cooperative promosse dalla Caritas Diocesana di Firenze per chiarire e rafforzare i riferimenti etici e spirituali cui le stesse si ispirano nel loro operare, sia nella gestione diretta delle “Opere Segno” sia negli impegni che assumono nei confronti dei soggetti con i quali interagiscono. ... (leggi tutto)

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Sostieni concretamente i nostri progetti di solidarietà, aiutaci ad accogliere, accompagnare, offrire sostegno e prospettive per il futuro a tante persone e a tante famiglie che sono in difficoltà. Vuoi sapere COME FARE?

Vuoi dare una mano?

Dona una parte del tuo tempo, metti i tuoi talenti a servizio di chi ha bisogno di un sostegno, di essere accompagnato per un tratto del suo cammino e davvero riceverai cento volte tanto come il Signore Gesù ha promesso! (leggi tutto)

Torna su