Menu
Home

MEET: Migrazioni in Europa ed Evoluzioni Transnazionali

L’Associazione Solidarietà Caritas è capofila del Progetto MEET – Migrazioni in Europa ed Evoluzioni Transnazionali, finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 insieme a Fondazione Mondoaltro di Agrigento, e Fondazione Diocesana Caritas Trieste.

Tra gli Enti coinvolti anche il Comune di Firenze, l’Università di Firenze e il CPIA di Trieste.

Obiettivo generale del progetto MEET è l’accrescimento della conoscenza da parte di operatori sociali, amministratori pubblici e policy maker di politiche e prassi operative per l’integrazione di cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti, a livello europeo e nazionale, al fine di individuare modelli di intervento sociale capaci di ispirare politiche d’integrazione che rafforzino la coesione sociale.

Nella sua prima fase progettuale (giugno-settembre 2017) alcuni operatori delle tre realtà diocesane della Caritas hanno realizzato 5 Study Visit in altrettanti Paesi europei (Regno Unito, Germania, Svezia, Grecia e Belgio) con l’obiettivo di favorire lo scambio a livello europeo e nazionale di politiche, modelli d’integrazione e pratiche operative.

Nelle tre città italiane coinvolte (Agrigento, Firenze e Trieste) si è proceduto, nella fase immediatamente successiva, alla sperimentazione di percorsi integrati nel campo della inclusione abitativa, formazione ed inserimento lavorativo e integrazione sociale in favore della popolazione straniera residente sui nostri territori.

Il percorso è stato monitorato ed accompagnato dall’Università degli Studi di Firenze, che ha offerto il supporto scientifico necessario alla modellizzazione delle azioni di intervento sociale e alla valutazione dell’impatto sociale delle stesse.

I soggetti esteri convolti nelle Study visit sono stati i seguenti:

Pubblicazione "Progetto MEET - Migrazioni in Europa ed Evoluzioni Transnazionali"

Martedì 12 giugno avrà luogo il CONVEGNO conclusivo del progetto per presentare risultati e impatto delle attività svolte.

SCARICA LA LOCANDINA con il PROGRAMMA

Iscriviti al convegno compilando il modulo.

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020
OS2. Integrazione/Migrazione Legale - ON3. Capacity Building - lett.m) Scambio di buone Pratiche

LA CARTA DEI VALORI

Un documento pensato e condiviso dalle Associazioni e Cooperative promosse dalla Caritas Diocesana di Firenze per chiarire e rafforzare i riferimenti etici e spirituali cui le stesse si ispirano nel loro operare, sia nella gestione diretta delle “Opere Segno” sia negli impegni che assumono nei confronti dei soggetti con i quali interagiscono. ... (leggi tutto)

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Sostieni concretamente i nostri progetti di solidarietà, aiutaci ad accogliere, accompagnare, offrire sostegno e prospettive per il futuro a tante persone e a tante famiglie che sono in difficoltà. Vuoi sapere COME FARE?

Vuoi dare una mano?

Dona una parte del tuo tempo, metti i tuoi talenti a servizio di chi ha bisogno di un sostegno, di essere accompagnato per un tratto del suo cammino e davvero riceverai cento volte tanto come il Signore Gesù ha promesso! (leggi tutto)

Torna su

Adeguamento al Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR)

NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (GDPR) 

A partire da oggi, 25 maggio 2018, entra in vigore il nuovo Regolamento 2016/679/UE sulla Protezione dei Dati (GDPR).

La Caritas Diocesana e l’Associazione di Volontariato Solidarietà Caritas onlus hanno già avviato l'aggiornamento della politica sulla privacy per riflettere le modifiche a seguito dell'entrata in vigore del GDPR.

Se abbiamo i vostri indirizzi email è perché avete inviato i vostri dati con il modulo “Lavora con noi”, oppure con il modulo “Vuoi essere volontario”, oppure perché vi siete iscritti alle nostre newsletter: conserviamo tutti i vostri dati in modo sicuro, li utilizziamo esclusivamente per i motivi per i quali li avete inviati, per informare gli iscritti sulle notizie pubblicate e sulle attività svolte (ad esempio, eventi formativi, iniziative) e assicuriamo che in nessun caso i dati saranno ceduti a terzi.

Nel caso in cui si desiderasse essere cancellati dal nostro database riservato alla ricerca di lavoro, alla disponibilità a svolgere volontariato o alle newsletter, è sufficiente inviare un messaggio "cancellami da ... (specificando da cosa)" scrivendo a zucconi@caritasfirenze.it; se si desidera esercitare i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del Regolamento Europeo - accedere ai vostri dati, rettificarli, integrarli, modificarli, cancellarli, limitarne il trattamento -  potete comunicarcelo scrivendo a segreteria@caritasfirenze.it

Per ulteriori informazioni in merito potete scrivere a segreteria@caritasfirenze.it

Un cordiale saluto

La Caritas Diocesana

(che cura la gestione di tutte le pagine del sito)