AREA INTERNAZIONALE

Area internazionale 

“In principio è l’ascolto”

La Caritas diocesana di Firenze, da sempre, ha uno stile pedagogico in ogni sua azione e uno dei temi a cui si dedica è la mondialità. Al fine di approfondire questa tematica, nasce il settore internazionale che ha lo scopo di educare ed informare, imparando a guardareoltre” gli stereotipi e i luoghi comuni legati a un popolo.

Lo scopo è quello di dare risalto alle situazioni di difficoltà, povertà e ingiustizia nel mondo, ma anche alla bellezza che può esserci nella diversità. La voglia di uno sguardo più ampio nasce da una necessità impellente nella società di oggi, di imparare ad accogliere l’altro e ciò che è diverso, invece che limitarsi ad un approccio di mera tolleranza, che non è più sufficiente in un’epoca di globalizzazione come la nostra.

Appare invece più che mai necessario aprire il proprio sguardo su realtà e culture diverse dalla propria, in un’ottica di incontro di tradizioni e culture che porta arricchimento, perché è solo tramite la disponibilità ad ascoltare l’altro che ci sono le basi per uno scambio positivo. Tutto ciò, insieme ad attori fondamentali come MissioMigrantes, ma anche altri progetti già presenti in Caritas da molto tempo, legati all’Ufficio scuola che educa alla solidarietà e ai temi della mondialità nelle scuole toscane, ma anche il progetto Perché Niente Vada Perduto, che con il suo servizio e con incontri educativi favorisce il consumo critico per la salvaguardia del creato e delle persone.

 

RACCONTI SUL CIAD:

 

 

 

Per informazioni contattare:

Caritas diocesana di Firenze

   Tel.: 055 2763784
Email: segreteria@caritasfirenze.it