Menu

Il tuo sostegno vale molto!

<a href="http://www.freepik.com">Designed by Freepik</a>

Home

"RICERCATE L'AMORE" ... CHE FARE, DUNQUE, FRATELLI?

Una grande novità quest’anno: il percorso di formazione per i volontari, per gli operatori e per tutti coloro che sono interessati viene promosso dall’Ufficio Catechistico, la Caritas Diocesana e l’Ufficio Migrantes! E non solo … le 5 tappe del percorso (l’ultima è l’Adorazione eucaristica curata dai Ministri Straordinari della Comunione, Ufficio Liturgico) avranno luogo in ben 10 zone della nostra Diocesi per permettere veramente a tutti di partecipare. Clicca sull'immagine

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA
IL TUO SOSTEGNO è INDISPENSABILE

La Caritas Italiana si è subito attivata con i suoi operatori sul posto per coordinare gli sforzi delle Caritas coinvolte e di quelle che hanno già offerto disponibilità ad intervenire da tutta Italia e anche dall’estero. In stretto contatto con i delegati regionali delle Marche e del Lazio, in cui ricadono i principali centri colpiti dal sisma (nelle province di Rieti, Ascoli Piceno e di Fermo), la Caritas Italiana cerca di farsi prossima con il sostegno materiale, valutando in questa prima fase le esigenze che emergono nelle comunità provate dal sisma.
La Presidenza della CEI - che ha stanziato 1 milione di euro per i primi interventi di solidarietà - ha indetto una COLLETTA NAZIONALE, da tenersi in tutte le Chiese italiane DOMENICA 18 SETTEMBRE (locandina pdf), in concomitanza con il 26° Congresso Eucaristico Nazionale, come frutto della carità che da esso deriva e di partecipazione di tutti ai bisogni concreti delle popolazioni colpite. «Un segno concreto – ha sottolineato don Francesco Soddu, direttore della Caritas Italiana – di comunione e di vicinanza delle Chiese che sono in Italia a quanti sono stati colpiti da questa tragedia».

Spunti
per la preghiera

Intanto puoi donare il tuo contributo subito anche tramite la nostra Caritas Diocesana e, se fai la tua donazione alla Caritas attraverso l'Associazione, che è una ONLUS, può essere dedotta/detratta in sede di dichiarazione dei redditi:
* Associazione di Volontariato Solidarietà Caritas ONLUS - Iban: IT67 L033 5901 6001 0000 0067 361
* Conto corrente postale n. 26091504 - intestato a Associazione Solidarietà Caritas ONLUS:

* oppure online cliccando qui
CAUSALE: TERREMOTO CENTRO ITALIA

Non sono previste raccolte di prodotti di qualsiasi natura, che sono demandate per ora unicamente alla Protezione Civile. Quando sarà possibile organizzarsi per andare a prestare il proprio aiuto come volontari, lo comunicheremo su questa pagina.

Segui gli aggiornamenti a cura della Caritas Italiana cliccando qui

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 

Sei un medico, un infermiere, un giardiniere, hai la patente B
e voglia di darci una mano?
Clicca sull'immagine e ... leggi!

PASTORALE DELLA CARITÀ
formazione e iniziative

"... L’umanesimo, di cui Firenze è stata testimone nei suoi momenti più creativi, ha avuto sempre il volto della carità. Che questa eredità sia feconda di un nuovo umanesimo per questa città e per l’Italia intera". (Papa Francesco - Firenze, 10 novembre 2015, omelia allo Stadio Franchi)

Vuoi dare una mano?

Dona una parte del tuo tempo, metti i tuoi talenti a servizio e davvero riceverai cento volte tanto come il Signore Gesù ha promesso!

Vai

Progetto Ri-Vesti
(raccolta abiti e accessori di abbigliamento usati)

Vai

Salva

Salva

Bimestrale Solidarietà Caritas

Leggi on-line il nostro Bimestrale, oppure scaricalo gratuitamente
sul tuo computer!

Vai

Aiutaci ad Aiutare

Cinque per MilleScegli l'Associazione di Volontariato Solidarietà Caritas ONLUS come destinatario del tuo 5x1000 ed aiutaci...

Aiutaci ad aiutare

Sostieni concretamente i nostri progetti di solidarietà, aiutaci ad accogliere, accompagnare, offrire sostegno e prospettive per il futuro a tante persone e a tante famiglie che sono in difficoltà. Vuoi sapere COME FARE?

Vuoi dare una mano?

VolontariatoDona una parte del tuo tempo, metti i tuoi talenti a servizio e davvero riceverai cento volte tanto come il Signore Gesù ha promesso!

Leggi ...

Torna su

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA
IL TUO SOSTEGNO è INDISPENSABILE

La Caritas Italiana si è subito attivata con i suoi operatori sul posto per coordinare gli sforzi delle Caritas coinvolte e di quelle che hanno già offerto disponibilità ad intervenire da tutta Italia e anche dall’estero. In stretto contatto con i delegati regionali delle Marche e del Lazio, in cui ricadono i principali centri colpiti dal sisma (nelle province di Rieti, Ascoli Piceno e di Fermo), la Caritas Italiana cerca di farsi prossima con il sostegno materiale, valutando in questa prima fase le esigenze che emergono nelle comunità provate dal sisma.
La Presidenza della CEI - che ha stanziato 1 milione di euro per i primi interventi di solidarietà - ha indetto una COLLETTA NAZIONALE, da tenersi in tutte le Chiese italiane DOMENICA 18 SETTEMBRE (locandina pdf), in concomitanza con il 26° Congresso Eucaristico Nazionale, come frutto della carità che da esso deriva e di partecipazione di tutti ai bisogni concreti delle popolazioni colpite. «Un segno concreto – ha sottolineato don Francesco Soddu, direttore della Caritas Italiana – di comunione e di vicinanza delle Chiese che sono in Italia a quanti sono stati colpiti da questa tragedia».

Spunti
per la preghiera

Intanto puoi donare il tuo contributo subito anche tramite la nostra Caritas Diocesana e, se fai la tua donazione alla Caritas attraverso l'Associazione, che è una ONLUS, può essere dedotta/detratta in sede di dichiarazione dei redditi:
* Associazione di Volontariato Solidarietà Caritas ONLUS - Iban: IT67 L033 5901 6001 0000 0067 361
* Conto corrente postale n. 26091504 - intestato a Associazione Solidarietà Caritas ONLUS:

* oppure online cliccando qui
CAUSALE: TERREMOTO CENTRO ITALIA

Non sono previste raccolte di prodotti di qualsiasi natura, che sono demandate per ora unicamente alla Protezione Civile. Quando sarà possibile organizzarsi per andare a prestare il proprio aiuto come volontari, lo comunicheremo su questa pagina.

Segui gli aggiornamenti a cura della Caritas Italiana cliccando qui

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva